Brûlant Saga

Berkana - Simbolo della congrega Brûlant
Berkana – Simbolo della congrega Brûlant

Perchè Brûlant?

Brûlant è una parola di origine francese che vuol dire bruciante, ardente. Brûlant quindi in onore di tutte quelle donne che sono finite al rogo per stregoneria ed eresia, per far sì che nessuno si dimetichi di loro.

La saga sarà composta da quattro volumi, quattro come i quattro elementi:

Fuoco (Brûlant),

Aria (Indigo),

Terra,

Acqua.

Anita Borriello - Brulant

I primi due sono già stati pubblicati mentre il terzo, che si intitolerà Eurythmie, è in fase di stesura.

Al mondo esistono migliaia di romanzi urban fantasy che parlano di magia, perché scriverne un altro?

La Brûlant Saga non è solo urban fantasy, mi piace definirla esoterica perché molte delle tematiche e dei rituali trattati sono reali, prendono spunto proprio dalla quotidianità e da come viene vissuta oggi la magia.

Helena Petrovna Blavatsky, fondatrice della Società Teosofica, definì l’Esoterismo come: Una “dottrina segreta”, una sintesi di tutte le filosofie, di tutte le religioni, capace di svelare gli arcani dell’Universo e dell’Assoluto.

Questo è ciò che differenzia Brûlant da tutti gli altri romanzi scritti sull’argomento, oltre agli elementi prettamente fantastici vengono affrontate tematiche di stampo orientale come ad esempio la Metempisicosi e il Karma. Peculiarità della congrega è infatti il poter ricordare tutte le proprie reincarnazioni per poter evolvere spiritualmente, fine ultimo della sorellanza.

Blessed Be )O(

Anita